L’horror vince ancora al box office

Questo fine settimana ha visto l’uscita nelle sale americane di due film attesi al botteghino, Rampage con Dwayne Johnson “The Rock” e Truth or Dare, il nuovo film horror della Blumhouse di Jason Blum.
Rampage ha ottenuto un successo sopra le aspettative, incassando la impressionante cifra di 34,5 milioni di dollari per il fine settimana, salendo in cima alla classifica della settimana. Truth or Dare si è fermato a 19 milioni.
La sorpresa però è rappresentata da A Quiet Place, il thriller horror di John Krasinski. Alla sua seconda settimana nelle sale, il film ha raggiunto la ragguardevole cifra di 32,6 milioni di dollari, dopo aver esordito incassando l’incredibile cifra di 50 milioni di dollari. Dopo soli 10 giorni nelle sale, la pellicola ha incassato circa 100 milioni di dollari.
Rampage e A Quiet Place sono usciti anche nelle sale italiane, mentre per vedere Truth or Dare (“Obbligo o Verità”) bisognerà aspettare ancora un paio di mesi.

Ecco la Top Ten completa:

1. Rampage $ 34 milioni cinquecento mille
2. Un tranquillo posto di $ 32,6 milione
3. Truth or Dare $ 19.080.000
4. Player One $ 11.205.000
5. bloccanti $ 10,295 milione
6. Black Panther $ 5,342 milione
7. Isle Of Dogs $ 5.000.000
8. I Can Only Imagine $ 3837,22 mille
9. Acrimony di Tyler Perry $ 3.700.000
10. Chappaquiddick $ 3,025,000

Annunci

Arriva A Quiet Place di John Krasinski

Il 5 aprile arriva nei cinema A Quiet Place (Un posto tranquillo), il film di John Krasinski con Emily Blunt.
Per Krasinski è la prima incursione nell’horror ma le prime recensioni parlano molto bene della pellicola, soprattutto della capacità del regista di dosare la tensione per tutta la durata del film.
Il film racconta di una invasione di creature mostruose, corazzate e letali che reagiscono, però, solo al rumore. Siamo nell’America del 2020 e la popolazione è diventara preda di queste misteriose creature. La famiglia Abbott è riuscita a rimanere in vita e vive in una fattoria lontana dai rumori della città. Ma una serie di circostanze mette la loro casa nei radar delle creature.
Il motivo conduttore di tutto il film è la necessità di fare silenzio, “rimanete in silenzio, rimanete vivi” recita una pagina del New York Post, e la famiglia è abituata al silenzio avendo già una figlia sordomuta. Ma nonostante tutto quello che succede attorno, la coppia aspetta un altro bimbo.
Insomma, pare che Krasinski abbia fatto centro, non resta che aspettare ancora un paio di giorni per vederlo uscire nelle nostre sale

Arriva una clip di Delirium

E’appena uscito una clip esclusiva di Delirium, film del regista Johnny Martin. Interpretato da Mike C. Manning, Griffin Freeman, Seth Austin, Ryan Pinkston, August Roads e Elena Sanchez, il film dovrebbe uscire il prossimo 19 gennaio.

Un gruppo di ragazzi spinge un compagno di classe a raggiungere il portico di una casa che si dice sia infestata dalle tredici vittime di un massacro di famiglia. Nella speranza di realizzare un video virale, lo armano con una videocamera per dimostrare che era lì o per catturarlo mentre fugge in preda al terrore come altri.
Quando non torna, i ragazzi devono andare a cercarlo. All’interno della villa scoprono la verità sulla famiglia che è morta lì, sul destino del loro amico e su quale sarà il loro destino.

Delirium-Poster

The Russian Bride, primo trailer

Primo trailer per il nuovo film di Michael S. Ojeda dal titolo “The Russian Bride“, con Corbin Bernsen, Oksana Orlan e la 11enne Kistina Pimenova.
Il film si concentra su una giovane donna russa (Orlan) e sua figlia (Pimenova) che vengono in America per sposare un miliardario solitario (Bernsen), ma scoprono presto di essere di fronte a un pazzo con piani sinistri e di trovarsi a combattere per le loro vite

The_Russian_Bride_poster

La scena iniziale di Thelma

thelmabanner

Nei nostri confini si sente poco parlare di Thelma, il film di Joachim Trier che appare invece come uno dei più interessanti dell’anno. In uscita proprio in questi giorni negli States, non sappiamo ancora quando approderà nelle sale italiane. The Orchard per l’occasione ha pubblicato la scena d’apertura in cui si vedono padre e figlia a caccia nel rigido inverno norvegese.

Thelma, una giovane e timida studentessa, ha appena lasciato la sua famiglia religiosa in una piccola città sulla costa occidentale della Norvegia per studiare in un’università di Oslo. Un giorno, mentre è in biblioteca, ha un attacco violento e inaspettato. Poco dopo, si ritrova intensamente attratta da Anja, una bellissima giovane studentessa che contraccambia la potente attrazione di Thelma. Mentre il semestre continua, Thelma diventa sempre più sopraffatta dai suoi intensi sentimenti per Anja – sentimenti che non osa riconoscere neppure a se stessa – mentre allo stesso tempo sperimenta attacchi ancora più estremi. Mentre diventa chiaro che gli attacchi sono un sintomo di abilità inspiegabili e soprannaturali, Thelma si confronta con i tragici segreti del suo passato e le terrificanti implicazioni dei suoi poteri

Suspiria, non chiamatelo remake!

Abbiamo diverse volte parlato del nuovo Suspiria di Luca Guadagnino, remake del film omonimo di Dario Argento.
In una recente conversazione con Allocine il regista però avrebbe invitato tutti a non chiamarlo remake.
È ispirato dalla stessa storia, ma va in direzioni diverse, esplora altri motivi. E’ semantica, certo, ma credo che la gente deve veramente capire che questo non è un remake, perché la parola” remake “dà l’impressione che vogliamo cancellare l’originale mentre  quello che abbiamo cercato di fare è l’opposto“.
Per quanto riguarda l’uscita del film, in una intervista a Criterion, il regista dice di avere ancora tre mesi di lavoro.
È un film molto speciale, e sono orgoglioso di questo. Mi domando tutto il tempo come le persone reagiranno, essendo basato su un capolavoro. Mi trovo spesso nella posizione di dire ‘Oh, è ridicolo!’ quando sento le storie che vogliono rifare un film come 8½, quindi non so se sto andando a servire lo stesso piatto. Ma posso dire che la mia Suspiria è un film molto personale; è come l’ossigeno per me. Quando ho visto il film originale trentadue anni fa, l’emozione che ho provato è stata così forte, così straordinaria e così importante per la mia educazione. Volevo indagare sull’esperienza che ho avuto guardando quel film “.

Il film è diretto da Luca Guadagnino su un adattamento dell’originale di David Kajganich. Amazon Studios ha acquisito i diritti di distribuzione in tutto il mondo e finanzia la produzione.

suspiria_poster

Dylan Minnette da 13 a The Open House

Dylan-Minnette

Variety ci fa sapere che la stella della serie originale Netflix13 Reasons Why“, Dylan Minnette, sarà protagonista del film “The Open House“.
Scritto e diretto da Matt Angel e Suzanne Coote, The Open House, si concentra su un adolescente (Minnette) e sua madre (Piercey Dalton), che si ritrovano assediati e minacciati da forze spaventose quando si trasferiscono nella nuova casa.
Il film sarà pubblicato su Netflix all’inizio del prossimo anno, il 19 gennaio 2018

Il prossimo dicembre sarà l’alba dei morti

dawning-of-the-dead-13

Pare proprio che la fine dell’anno sarà devastata da un’altra epidemia zombi: è in arrivo Dawning of the Dead dei registi Tony Jopia, Nika Braun, Yannis Zafeiriou e Alexander Zwart.
Mentre un virus provoca il risveglio dei morti mettendo il mondo in ginocchio, lo scenziato responsabile affida le sue scoperte a Katya Nevin, una corrispondente di guerra divenuta presentatrice sulla rete WWNews. Mentre Katya e il suo equipaggio testimoniano il crollo della società attraverso i feed provenienti da tutto il mondo, un letale agente speciale si arrampica sull’edificio con l’unico obiettivo di assicurare il suo silenzio.
Armata solo di informazioni e della volontà indomabile di vivere, Katya deve superare la sua ansia paralizzante e imparare per uscire viva dallo studio verso un mondo nuovo in cui sopravvivono solo i morti.
Tra gli attori Honey Holmes, Leo Gregory, Pixie Le Knot e Sean Cronin. Uscira la versione digitale il 5 dicembre e il DVD il 6 marzo 2018

Trailer di debutto per Blood Harvest

bloody harvest - pic1

L’horror dell’Irlanda del Nord “Blood Harvest” si mostra in un primo trailer. La pellicola diretta da George Clarke parla di un villaggio rurale terrorizzato da una forza maligna che succhia il sangue dalle sue vittime. Un detective screditato, pensa che le uccisioni siano opera di vampiri, insieme al suo ex partner dovrà scoprire la verità.
Nel cast Robert Render, Alan M. Crawford, Jean Paul Van Der Velde, Griffin Madill, Rachael Stewart e Matt McCreary.
Uscirà il 21 Novembre

In verità a me non sembra gran che.  E a voi?

Arriva il noir soprannaturale nordico, I Remember You

IFC Midnight ha appena distribuito il trailer ufficiale di I Remember You (Ég man þig), il thriller islandese di Oskar Thor Axelsson, già regista di Black’s Game.
Basato sul noto romanzo di Yrsa Sigurdardóttir, la regina del crimine islandese, è un noir a cui si aggiunge un elemento soprannaturale.
Quando comincia la ristrutturazione di una casa maledetta su un isola remota una forza sinistra si scatena provocando una serie di terribili eventi soprannaturali.

Con Jóhannes Haukur Jóhannesson, Thor Kristjansson, Ágústa Eva Erlendsdóttir e Anna Gunndís Guðmundsdóttir, il film uscirà sulle piattaforme VOD il 10 Novembre.

i-remember-you